Collezione Uomo Primavera Estate 2019 Moreschi

Ritorno agli anni 80

L’immaginario dello sport, in special modo, del tennis degli anni 80 ispira la Primavera Estate 2019 di Moreschi.
Il tennis, visto da chi guarda e visto da chi pratica, segna l’immaginaria linea di confine tra i due mood della collezione Moreschi. Una parte urbana con mocassini, francesine, derby ed una parte leisure con sneaker e driver.
Il tape, l’indimenticabile nastro utilizzato per fasciare i manici delle racchette, diventa dettaglio di stile sia per la tomaia che per la fodera interna, reinterpretando in chiave geometrica il logo Moreschi.
Gli anni 80 segnano anche un ritorno ai macro loghi. Moreschi rende omaggio al suo carismatico presidente Gian Beppe Moreschi, che da più di 65 anni guida l’azienda di famiglia, utilizzando la sua firma come logo aziendale, sulla tomaia della scarpa.
Nascono eleganti mocassini interamente cuciti a mano, come riporta la scritta sulla suola. Morbidissimi e leggerissimi, hanno la fodera interna realizzata in una soffice spugna traspirante per rendere ancora più piacevole la calzata.
Direttamente dal guardaroba degli sportivi arrivano anche colori forti e definiti come il rosso, il blu e il bianco. Slip on e allacciate con fondo gomma e fondo cuoio, in suede a taglio vivo, dalle linee essenziali e pulite, che sottolineano un’eleganza semplice e sobria.
Arricchiscono la collezione, derby, mocassino e doppia fibbia con suola Soft Goodyear. Calzature dotate di un DNA classico, ma dal look decontractè, vengono proposte in suede con inserti in alligatore ed in pelle di canguro lavato con effetto “vissuto” che conferisce alla scarpa uno stile più versatile e contemporaneo.


Il nostro blogger e influencer Sergio Ivan Roncoroni non poteva mancare a questo prezioso appuntamento.

Si ringrazia lo staff di Moreschi per la disponibilità.